Putin: pronti ad aumentare quantità di gas verso a Turchia

44

RUSSIA – Mosca. 18/12/14. «La crescita economica della Turchia ha bisogno di risorse energetiche e il paese pone il problema di aumentare l’offerta di risorse energetiche al suo mercato interno», ha detto Vladimir Putin alla decima conferenza stampa annuale a riportarlo l’agenzia di stampa Trend.az.

Il presidente ha commentato la questione di aumentare il volume dell’offerta di risorse energetiche “alla Turchia. Il presidente ha detto che la Russia e la Turchia hanno già stabilito una cooperazione in materia di gas, aggiungendo che Ankara riceve gas attraverso il gasdotto Blue Stream. I due paesi hanno le formule di prezzo e gli orari di fornitura e la Russia è pronta a vendere quantità supplementari di gas, secondo Putin. Commentando la possibilità di creare un hub del gas sul confine turco-greco, il presidente ha detto che dipende dai partner europei. Ha detto che la creazione del polo consentirà di avviare la fornitura di gas russo alla Grecia, Macedonia e Baumgarten (Austria). Durante la sua visita in Turchia ai primi di dicembre, Putin ha annunciato circa l’abbandono della realizzazione del progetto South Stream e l’inizio della costruzione di un gasdotto in Turchia, così come la creazione di un hub del gas.