BERS finanzia l’energia in Georgia

40

GEORGIA – Tblisi. 13/10/14. La Banca europea per la ricostruzione e lo sviluppo (BERS) è disposta a sostenere progetti per migliorare l’efficenza energetica in Georgia. A patto che la banca centrale della Georgia partecipi al progetto.

Il finanziamento potrebbe ammontare a 10 miliardi di dollari. I fondi saranno utilizzati per finanziare aziende del settore privato, così come entità fisiche. Fonte Trend.az Lo scopo del prestito è di assistere e incoraggiare le imprese e le famiglie ad utilizzare meglio le risorse energetiche. La linea di credito contiene una sovvenzione agli investimenti e assistenza tecnica, finanziata dal Consiglio d’Europa e il Ministero delle Finanze dell’Austria. Un pacchetto di assistenza tecnica comprende i servizi di consulenza alle imprese e audit energetici, nonché l’assistenza alla banca partecipare alla realizzazione dei progetti di formazione (e di marketing). Le aziende possono ottenere un prestito per l’efficienza energetica e progetti di energia rinnovabile, per condurre audit energetici a costo zero, avranno un tasso di interesse preferenziale e ancora un 10-15 di finanziamento a fondo perduto. Possono essere consultati anche da esperti locali e stranieri. Le persone fisiche hanno il diritto di installare dispositivi di risparmio energetico in casa, per creare comfort e per ridurre il consumo energetico. Essi riceveranno una sovvenzione supplementare del 10 per cento a fondo perduto.