ENEL fa spesa in Turchia

12

TURCHIA – Ankara28/09/2015. Enel è interessata all’acquisto di Osmangazi Elektrik DAGITIM AŞ (Edas).

Stando quanto riporta oggi il giornale turco Haberturk, i negoziati per l’acquisizione dei beni Edas sarebbe già iniziata proprio dall’Enel.
Colloqui precedenti per acquisire i beni delle società turche hanno visto protagonista la cinese Cmec, ma a causa dell’elevato costo dei beni Edas, 600 milioni di dollari, i colloqui sono stati sospesi.
Osmangazi Elektrik DAGITIM AŞ opera in cinque province della Turchia, e il numero dei suoi abbonati è di circa due milioni; nel 2009 la società è stata privatizzata con un valore di 485 milioni di dollari; l’anno successivo, 2010, è stata acquistata dalla turca Yildizlar Holding.
Dopo che la società non è stata in grado di ripianare i debiti con la statale Tetas, le attività di Edas sono state sospese.