Presidenziali anticipate in Kazakhstan

45

KAZAKHSTAN – Astana 25/02/2015. Il presidente kazako Nursultan Nazarbayev ha approvato la proposta parlamentare sulla individuazione di una data per elezioni presidenziali anticipate e ha firmato il decreto relativo il 25 aprile.

Secondo Ria Novosti che ne da notizia, le precedenti elezioni presidenziali in Kazakhstan si tennero nell’aprile 2011 e, anche in questo caso, si è trattato di elezioni anticipate, preceduta d un dibattito politico ampio sulla possibile indizione di un referendum per prolungare il mandato fino al 2020. Circa 2,5 milioni di firme a sostegno del referendum furono raccolte in tutto il paese in pochi giorni, ma Nazarbayev, all’epoca, respinse la proposta e indisse elezioni anticipate che vinse con il 95.55 % dei voti, conseguendo, così, un ulteriore mandato quinquennale in scadenza nel 2016. Secondo la costituzione del paese, la stessa persona non può essere eletta presidente del Kazakhstan più di due volte consecutive; ma questa limitazione non si applica al primo presidente del Kazakhstan, Nursultan Nazarbayev.