Daghestan: elezioni comunali regolari

85

DAGHESTAN – Magomedov. 16/09/14. Secondo la Commissione elettorale centrale del Daghestan le lezioni si sono svolte in un clima sereno. 18 i distretti chiamati alle urne. Nella maggior parte dei distretti si è eletto il capo villaggio o i capi dei distretti municipali. Duello testa a testa nella zona Levashinskom dove i principali concorrenti erano capo ad interim del distretto Magomedov uno partecipava per la coalizione della “Russia Unita” e rappresenta il settore “agro-industriale” M.Tagirov.

L’altro risultato poi il vincitore è stato il rappresentante del partito di governo e l’attuale capo del distretto, che ha ottenuto alla fine quasi il 75% dei voti. In Ahtynskogo la popolazione dell’area era chiamata ad eleggere il deputato per l’assemblea distrettuale, le preferenze sono andate a un indipendente: H. Kazibekov, che ha ottenuto il 60% dei voti ed ha effettivamente contrastato l’influenza dell’ex capo del distretto S.Muralova. Secondo la testata IA Regnum cambia dunque l’assetto del potere nel distretto. La famiglia Muralova abbandona la competizione politica per non entrare in conflitto con il capo del distretto O.Abdulkerimovym.
Nel frattempo, l’Assemblea del popolo del Daghestansta valutando il disegno di legge che vuole elezioni generali e dei comuni nello stesso giorno.