DAESH attacca l’esercito egiziano in Sinai

9

EGITTO – Sheikh Zuweid e Al Arish 09/04/2016. Diciotto soldati egiziani sono rimasti uccisi e diversi veicoli dell’esercito egiziano distrutti in una serie di imboscate nel Sinai compiute da Daesh.

Come riporta l'”agenzia stampa” dello Stato Islamico A’Maq, in varie zone di Sheikh Zuweid e al Arish, i mujahedin di Daesh hanno fatto esplodere un ordigno esplosivo contro una pattuglia dell’esercito tra i posti di blocco di Karm al-Qawadis e AS-Suqur, distruggendo un campo minato, colpendo una pattuglia dell’esercito con due ordigni esplosivi tra Karm al-Qawadis e al-Khaburah, oltre a distruggere un blindato nei pressi di una stazione di polizia nella città di Sheikh Zuweid.
Inoltre, un altro gruppo di fuoco dello Stato Islamico ha preso di mira un convoglio militare con diversi ordigni esplosivi a at-Tawil, paese a est della città di al Arish.