Accordo nucleare Seul-Il Cairo

20

COREA DEL SUD – Seul 11/5/13. L’Egitto ha firmato un memorandum d’intesa con la Corea del Sud il 9 maggio nel corso di una visita di una delegazione egiziana al programma nucleare dell’agenzia di cooperazione Korea International, secondo quanto riporta la coreana Yonhap News Agency.

Il capo della delegazione egiziana Khalil Yasso, presidente del programma nucleare egiziano, ha firmato il protocollo d’intesa all’inizio di un seminario per discutere di cooperazione tra i due paesi nel campo dello sviluppo di energia nucleare. Yasso ha firmato l’intesa con il Ministro sud-coreano del Commercio, dell’Industria e dell’Energia Yoon Sang-Jick.

L’accordo vedrà i due paesi lavorare insieme per formare la forza lavoro per una centrale nucleare, condividere informazioni tecniche, e discutere i modi per placare le preoccupazioni dei residenti locali.

Il Ministero dell’Elettricità e dell’Energia è stato cercando il modo di ridurre la dipendenza dell’Egitto dalle fonti energetiche di idrocarburi. L’energia nucleare è una delle opzioni migliori il ministero sta considerando. Esistono piani per costruire una centrale nucleare a El-Dabaa nel governatorato di Matruh.

I residenti di El-Dabaa hanno fatto un sit in di 28 giorni sit-in di protesta nel settembre 2012. Il presidente Mohamed Morsi ha visitato il governatorato nel mese di ottobre 2012 e aveva assicurato gli abitanti di El-Dabaa che le loro preoccupazioni sarebbero state ascoltate.