La Lega Araba piange Esmat Abdel Meguid

69

EGITTO – Il Cairo. 23/12/13. Si è spento il 21 dicembre a 91 anni, l’ex segretario della Lega araba Esmat Abdel Meguid. Il suo successore, Nabil al-Araby, ha dichiarato tre giorni di lutto con relativo abbassamento delle bandiere.

«Esmat Abdel Meguid è stato uno dei simboli più importanti della diplomazia in Egitto e nel mondo arabo per molti anni. Ho lavorato con lui per diversi anni presso il Ministero degli Esteri e durante la negoziazione per ripristinare i territori egiziani di Taba. Sono stato anche il suo vice nella Missione permanente d’Egitto a New York. Ho apprezzato la sua conoscenza profonda e calma nelle questioni diplomatiche», ha detto Araby nella sua dichiarazione. Abdel Meguid era nato ad Alessandria il 22 marzo 1922, laureato in Giurisprudenza presso l’Università di Alessandria nel 1944, laureato quattro volte presso l’Università di Parigi in diritto, economia e scienze politiche. Ha inoltre conseguito il dottorato di ricerca in diritto internazionale presso l’Università di Parigi nel 1951. Egli aveva ricoperto posizioni importanti nel corpo diplomatico, tra cui la nomina a terzo segretario dell’Ambasciata d’Egitto a Londra, consigliere politico responsabile per l’attuazione della Convenzione sullo sfratto dell’esercito britannico dall’Egitto (1954-1956 ). è stato anche il portavoce ufficiale del governo egiziano nel 1969, ambasciatore egiziano in Francia nel 1970, Ministro degli Affari di Gabinetto nel 1970 e 1972 e ambasciatore e rappresentante permanente dell’Egitto presso le Nazioni Unite a New York 1972-1983. è stato come ministro degli esteri tra 1984-1991 e poi come vice primo ministro. Ha assunto la carica di segretario generale della Lega araba per due mandati 1991-2001.