L’esercito chiude i tunnel verso Gaza

51

EGITTO – Il Cairo. 22/01/14. Secondo la testata,  Aswat Masriya le forze armate regolari egiziane hanno distrutto nove tunnel nella città del nord del Sinai di Rafah, la testata cita come fonte un portavoce dell’esercito.

Il portavoce, Ahmed Mohamed Ali, ha aggiunto che le forze hanno sventato un tentativo di contrabbandare armi, merci e sostanze stupefacenti. La dichiarazione è apparsa sulla pagina facebook ufficiale dell’esercito. 

L’esercito egiziano ha intensificato la sua repressione sicurezza nella penisola senza legge da agosto 2012 a seguito di un attacco da parte di ignoti che ha ucciso 15 soldati di leva a Rafah .L’esercito ha effettuato diverse operazioni per distruggere i tunnel tra Egitto e Gaza.

Il giro di vite in merito ai tunnel ha un impatto negativo sulle autorità palestinesi di Hamas, che per far arrivare le merci a Gaza o in Egitto utilizza questi tunnel.

L’Egitto sta attualmente conducendo una vasta campagna per la sicurezza nel Sinai dopo che i militanti hanno intensificato gli attacchi che prendono di mira l’esercito e la polizia nella penisola in seguito alla cacciata del presidente Mohamed Mursi nel mese di luglio.