Il Golfo salverà l’Egitto?

49

EGITTO- Il Cairo. 03/03/15. Il Ministro egiziano degli Investimenti Salman Ashraf Lunedi ha detto, ieri, che il suo paese ha ricevuto 23 miliardi dollari dai paesi del Golfo in18 mesi in sovvenzioni e depositi di aiuto, di petrolio, fonte banca centrale riportato da RT news.

I paesi del Golfo hanno dato aiuti all’Egitto da quando è arrivato Sisi, dopo l’addio forzato dell’ex presidente Mohamed Morsi nel luglio 2013. Salman ha detto in una conferenza a Dubai: «L’Egitto ha ricevuto 23 miliardi dollari dal Kuwait, Arabia Saudita e gli Emirati Arabi Uniti nel corso degli ultimi 18 mesi». Ha aggiunto che l’aiuto è stato dato in sovvenzioni, petrolio e depositi presso la Banca centrale d’Egitto. L’aiuto per l’Egitto è stato come un’ancora di salvezza per l’economia, ma il governo sta anche cercando di fare una riforma economica a lungo attesa.
Alla domanda se era preoccupato dell’impatto della caduta dei prezzi del petrolio al Consiglio finanziario di cooperazione del Golfo (GCC), il ministro ha detto di aspettarsi l’aiuto da parte dei paesi del Golfo per un “sostegno agli investimenti” più un rifornimento gratuito di petrolio. L’Egitto è bloccato da una dura battaglia per ripristinare la fiducia nell’economia, stremato da anni di disordini politici, che ha avuto inizio nel 2011, a metà marzo spera di contribuire ad attirare investimenti esteri per un valore di miliardi di dollari.