Chiude l’ambasciata del Canada in Egitto

116

EGITTO – Il Cairo. 08/12/14. Per motivi di sicurezza, in relazione ai rischi presunti di attacchi in Egitto, l’Ambasciata del Canada al Cairo oggi ha sospeso i propri servizi al pubblico. Ieri lo aveva fatto la Gran Bretagna.

Finora, nessun attacco è stato rivolto a missioni straniere al Cairo, ma il rischio è reale. Nonostante il rafforzamento del loro dispositivo di sicurezza, le ambasciate di Gran Bretagna e Canada nella capitale egiziana hanno sospeso i loro servizi il 7 e 8 dicembre. La decisione delle ambasciate arrivano dopo una serie di attacchi, che prendono di mira le forze di sicurezza, dalla caduta di Morsi al potere nel 2013. In una lettera inviata oggi ai suoi cittadini, il governo canadese ha detto che «la misura rimarrà in vigore fino a nuovo ordine». Per quanto riguarda le autorità egiziane,  hanno affermato che le decisioni prese da Gran Bretagna e canada pur essendo precauzionali stanno mettendo in difficoltà l’Egitto.