Morsi brasiliani

56

BRASILE – Brasilia 8/5/13. Il presidente Mohamed Morsi ha iniziato la sua visita ufficiale in Brasile, il 7 maggio, parte di un viaggio di tre giorni, a capo di una delegazione economica. Al suo arrivo Morsi ha incontrato il presidente Dilma Rousseff. Si tratta della prima storica visita in Brasile di un leader egiziano. 

Obiettivo della visita è il rafforzamento della cooperazione economica e commerciale, così come le questioni regionali e internazionali riguardanti il mondo arabo e l’America latina.

A Brasilia, Morsi incontrerà anche il presidente del Senato José Vasconcelos Renan Calheiros, per poi andare a San Paolo per partecipare alla apertura di un business forum il 9 maggio.

La visita di Morsi in Brasile segna una delle numerose visite ai Brics (Brasile, Russia, India, Cina, Sud Africa), un gruppo di nazioni in via di sviluppo caratterizzate da un elevato livello di crescita. Il portavoce Presidenziale Ehab Fahmi ha definito il Brasile una delle più importanti economie emergenti del mondo e uno dei principali attori dell’economia mondiale proprio attraverso la sua presenza nei Brics.

Al di là degli accordi che verranno siglati, l’Egitto è alla ricerca di modi per beneficiare dell’esperienza del Brasile nella gestione economica e sociale.

I funzionari egiziani starebbero cercando di apprendere dall’esperienza del Brasile i modi per diminuire povertà e analfabetismo.