A gara il 4G egiziano

13

EGITTO – Il Cairo 29/08/2016. I rappresentanti di Saudi Telecom e Lebara Ksa sono in Egitto in questa settimana per discutere la possibilità di ottenere una licenza di telefonia mobile di quarta generazione.

Lo annuncia il ministero delle Telecomunicazioni egiziano il 29 agosto ripreso da Arabian Business.
«I funzionari di Saudi Telecom stanno esaminando le opportunità di investimento nel settore delle telecomunicazioni in Egitto, in particolare i servizi di telefonia mobile 4G. Sono in trattative con il ministro delle Comunicazioni e l’Autorità nazionale Telecomunicazioni», riporta il quotidiano.
Il ministro delle telecomunicazioni egiziano incontrerà anche il presidente della Lebara Ksa, tra le diverse aziende a manifestare interesse per l’acquisizione di una licenza 4G. L’Egitto sta fornendo alle aziende che già operano nel paese la priorità nell’ottenimento di licenze 4G, ma ha detto che avrebbe lanciato una gara internazionale.
A giugno hanno fatto offerte per le licenze 4G per il monopolio di rete fissa della Telecom Egypt, tre fornitori di servizi dei servizi mobile: Orange Egypt, Vodafone Egypt e Etisalat Egypt.
Solo Telecom Egypt ha accettato finora i termini previsti.
L’ente regolatore ha rivisto la sua offerta agli operatori di telefonia mobile dopo che hanno espresso il timore che le frequenze in offerta fossero troppo limitate e ha dato loro fino al 22 settembre per dargli una risposta. Il governo, che è alle prese con una carenza di valuta forte per la crisi economica e politica che in questi ultimi anni ha scoraggiato gli investimenti esteri, ha detto che spera di raccogliere 22,3 miliardi di sterline egiziane, circa 2,5 miliardi di dollari, dai costi per le licenze.