Problemi economici di lungo periodo per Mosca

19

RUSSIA – Mosca 24/02/2016. I problemi attuali dell’economia russa sono quelli a lungo termine.

Non è previsto un miglioramento della situazione economica esterna, quindi, l’economia e la finanza devono essere adeguatei alle nuove realtà, ha detto il ministro delle Finanze russo Anton Siluanov (nella foto).
«Ora la situazione è piuttosto complicata, è diversa dalle crisi affrontate dal nostro Paese sia nel 1998-1999, che nel 2008-2009. È caratterizzata dal fatto che la situazione di crisi è a lungo termine», ha detto Siluanov, intervenendo il 24 febbraio in una riunione di collegio federale del Tesoro della Federazione russa ripresa da Ria Novosti.

Il ministro ha osservato che i cambiamenti nelle condizioni economiche esterne e interne sono avvertiti da tutti, da privati e aziende, dalle istituzioni economiche e finanziarie.

«Non ci aspettiamo un effetto di rimbalzo della situazione economica estera in un miglioramento della bilancia dei pagamenti, come è accaduto in precedenti momenti difficili. Per questo, ci stiamo preparando ad un lavoro a lungo termine dato il contesto attuale. È necessario regolare sia l’economia che la finanza, bilanciarle alle nuove realtà che ci troviamo di fronte» ha detto Siluanov.