28miliardi di euro per l’Africa

52

BELGIO – Bruxelles. 03/04/14. Il presidente della Commissione europea Jose Manuel Barroso, ha detto che la Commissione ha accordato prestiti ai paesi africani per un valore di 28miliardi di euro, da fornire nel periodo tra il 2014 e il 2020.

Ciò è avvenuto a conclusione del vertice Ue – Africa, a Bruxelles alla sua quarta sessione. Barroso ha sottolineato che gli Stati membri dell’Unione europea hanno stanziato nel periodo tra il 2007 – 2013, 140 miliardi di euro per sostenere i paesi africani.
Il presidente della Commissione dell’Unione europea ha riferito che negli ultimi dieci anni sono stati stanziati, aiuti del valore di 1 miliardo e 200mila euro, per la sicurezza nei paesi del continente africano. Barroso ha sottolineato che durante il vertice l’Europa fornirà circa 800 milioni di euro in più nei prossimi tre anni. Da parte sua, il presidente del Consiglio europeo, Von Rompuy ha detto che l’Europa prevede di investire circa 30 miliardi di euro nell’economia dei paesi africani. Egli ha sottolineato che durante i prossimi sette anni saranno assegnati circa 3 miliardi di euro per sostenere il settore agricolo in più di 30 paesi. Rompuy ha aggiunto che i paesi europei assegneranno 750milioni di euro per i prossimi tre anni per sostenere la sicurezza e il sostegno, ai paesi del continente africano che devono risolvere la crisi economica. Tra i capitoli sostenuto dall’UE la formazione del personale e l’elaborazione della sicurezza. Al vertice dell’Unione europea hanno partecipato i leader e capi di governo dei 54 paesi africani e 28 paesi europei.