Scuola per poliziotti minorenni

2

EAU-Ajman. 08/08/2016. Scuola estiva per poliziotti minorenni. È una iniziativa emiratina per avere risorse addestrate in caso di crisi.

I bambini a partire dall’età di nove anni fino ai quindici hanno l’opportunità di passare delle giornate e addestrarsi con i vigili del fuoco, la protezione civile e la polizia per apprendere le nozioni di base. L’obiettivo è formare i giovani in caso di momenti di crisi. A partecipare quest’anno 190 ragazzi tra residenti negli UAE e residenti fuori sede hanno l’opportunità di frequentare i corsi. La scuola estiva serve anche a selezionare le future generazioni di poliziotti. I funzionari che hanno dato vita all’iniziativa sperano di favorire nuove competenze e rafforzare appartenenza dei ragazzi agli Emirati Arabi Uniti attraverso lo sport, e le attività militari e educative.Tali attività comprendono esercizi di forma fisica e l’utilizzo di una pistola, partendo dalla sicurezza nella gestione e utilizzo dell’arma in base alle leggi vigenti. La testata thenational.ae ha intervistato i ragazzi che hanno frequentato i corsi per sapere la loro opinione. Qualcuno ha detto di aver appreso la disciplina e la puntualità. Altri hanno detto di voler approfondire meglio la vita militare. Molti sono rimasti fascinati dal lavoro dei vigili del fuoco. O dall’opportunità di guidare la “metropolitana”. Tra le difficoltà incontrate dai giovani: imparare a caricare e scaricare un’arma. I ragazzi vanno a scuola 5 giorni la settimana dalle 8 alle tredici per un mese.