Abu Dhabi capitale della cultura islamica

83

EMIRATI ARABI UNITI – Abu Dhabi. Per il mese del Ramadan, Awqaf, l’Autorità Generale degli affari islamici, ha invitato 35 esperti e organizzato circa 800 conferenze nelle moschee, centri sociali e majlises degli Emirati Arabi Uniti. Fonte thenational.ae.

Gli argomenti di discussione comprendono l’importanza del servizio nazionale, social media e dei diritti delle donne. Gli ospiti, tra i quali consulenti religiosi, professori e capi di studi islamici provenienti da 14 paesi diversi, arriveranno il Giovedi. Ci saranno quattro mufti generali provenienti da Egitto, Pakistan, Mauritania e Malesia. L’elenco comprende anche 10 presidi e professori da Al Azhar in Egitto, che sono stati raccolti dalla grande imam della moschea di Al Azhar. «Abbiamo invitato studiosi e saggi che dirigono la società con saggezza e danno buoni consigli e mettono in guardia i fedeli contro l’estremismo e gli estremisti», ha detto il dottor Mohammed Al Kaabi, direttore generale della Awqaf, oggi. Gli studiosi sono esperti in una varietà di settori, tra cui finanza islamica, diritto, teologia e pensieri contemporanei.

«Per molti anni questo programma ha iniziato a scegliere i migliori studiosi di qualità per arricchire i giorni e le notti di Ramadan» ha detto.