EAU: non andate in India c’è l’H1N1

55

EMIRATI ARABI UNITI – Dubai. 04/03/15. Il Ministero degli Emirati Arabi Uniti degli affari esteri (MoFA) oggi ha messo in guardia i cittadini dai viaggi in India a causa della diffusione di influenza suina (H1N1) in tutto il paese.

Il MoFA ha anche consigliato ai cittadini attualmente in India di evitare le zone colpite e di stare lontano da luoghi pubblici dove sussiste un rischio di diffusione della malattia, ha riferito l’agenzia di stampa WAM. Il ministero della Salute dell’India ha detto all’inizio di questa settimana che 1.115 delle 20.795 persone con infezione da influenza suina nel 2015 sono morti. Lo stato del Gujarat ha il più alto numero di morti, con 275 decessi, i media locali, seguito da Rajasthan con 267 morti e Madhya Pradesh con 160 morti. Rajasthan ha il più alto numero di casi confermati, con 5.610, seguita da Gujarat, con 4.614 casi e Delhi con 2.999 casi. In una dichiarazione, Rashid Ali Al Dhaheri, direttore degli Affari dei cittadini al MoFA, ha detto che l’avvertimento di non recarsi in India nasce dal vivo interesse degli Emirati Arabi Uniti per la sicurezza e il benessere di tutti i cittadini che viaggiano all’estero.