EAU: fuori legge clonazione umana e eutanasia

77

EMIRATI ARABI UNITI – Dubai 07/09/2016. I tentativi di clonazione di cellule e tessuti umani sono state vietate dalla nuova legge sulla responsabilità medica degli Emirati Arabi Uniti, entrata in vigore questa settimana.

Come riporta Arabian Business, nonostante il dibattito sui ancora aperto, la nuova legge poi, vieta anche l’eutanasia.
La legge, quindi, vieta espressamente la clonazione di esseri o di cellule umane e impone il divieto assoluto dell’eutanasia, anche se il paziente avesse dato il consenso.
La legge esclude anche l’uso di esseri umani come soggetti di ricerca medica senza una previa autorizzazione scritta da parte delle autorità.
In base alla normativa, le coppie sono autorizzati ad utilizzare il controllo delle nascite con il consenso di entrambe le parti, ma l’interruzione di gravidanza è del tutto vietata a meno che non sia consigliata da almeno tre medici specialisti perché gravidanza e parto mettono in pericolo la vita della madre. Le stesse regole valgono per l’aborto, riporta Gulf News.
La legge consente l’intervento chirurgico per il mutamento di sesso, se corredato da un parere medico specialistico. Severe le pene previste per i trasgressori: carcere fino a dieci anni, multe salate, riporta il giornale.