Morti 6000 civili nel Donbass

67

UCRAINA- Donbass. 08/05/15. Il conflitto nel Donbass ha ucciso più di 6 mila civili ucraini. A riportarlo l’agenzia rbc.ru che ha citato Petro Poroshenko.

Il presidente ucraino avrebbe diramato questi dati nel corso di un discorso durante la riunione cerimoniale della Verkhovna Rada, nel Giorno della Memoria e della Riconciliazione. Fonte UNN. Secondo Poroshenko, nel Donets durante il conflitto sono stati uccisi 1.675 soldati ucraini. Il rapporto dell’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari (OCHA) a fine marzo ha riferito riferito che dall’inizio del conflitto fino al 19 marzo 2015 nel bacino Donets sono state registrate e documentate le uccisioni di 6. 072 persone mentre i feriti sono stati 15. 345. Il conflitto nella parte orientale dell’Ucraina è iniziato 15 Aprile 2014, quando le autorità hanno annunciato il lancio di una speciale operazione contro gli attivisti filo-russi.