Dalla Germania energia fotovoltaica competitiva

107

In Spagna, così come in Italia, è in atto una durissima politica di taglio agli incentivi, specialmente per il fotovoltaico nei campi. Ma due aziende tedesche, la Gehrlicher Solar e Würth Solar, non solo hanno raccolto la sfida, ma hanno lanciato una parola magica: “grid parity”.

Cioè la capacità di produrre energia elettrica dal sole allo stesso prezzo di una centrale termoelettrica tradizionale. Per raggiungere la grid parity servono sostanzialmente due cose: molto sole ed economie di scala notevoli. E i due impianti tedeschi le avranno entrambe. Quello di Gehrlicher Solar sarà un impianto da ben 250 MW di potenza, 750 ettari di estensione e 250 milioni di euro di investimento. Cioè un euro al MW, molto meno del normale. Sarà posizionato nel comune di Talaván, in Extremadura, dove il sole manca praticamente solo di notte. Il parco fotovoltaico di Würth Solar sarà ancora più grande ma, in proporzione, anche più economico: 287 MW di potenza, 500 ettari di estensione, 277 milioni di euro di costo. Sarà costruito a Jumilla, nella Comunità Autonoma di Murcia.