È somalo il capo di DAESH in Africa orientale

4

SOMALIA – Mogadiscio 05/09/0216. Gli Stati Uniti hanno affermato che Abdul Qadir Mumin è il leader dello Stato Islamico in Africa Orientale.

Ex leader di al-Shabaab, somalo, Mumin (nella foto) aveva giurato fedeltà allo Stato Islamico dopo aver trascorso diversi anni nelle fila di al Shebab, gruppo affiliato ad al Qaeda, riporta Koaci. Nato nella regione del Puntland, est della Somalia, Mumin ha vissuto in Svezia prima di stabilirsi in Inghilterra, dove ha acquisito la cittadinanza britannica. A Londra e Leicester si è fatto nei primi anni 2000 la fama di fervente predicatore sia nelle moschee più radicali che on linee attraverso dei video.