Arrestati terroristi DAESH a Tangeri

7

MAROCCO – Rabat 21/01/2016. In Marocco, l’Ufficio centrale di investigazioni giudiziarie (Bcij) ha arrestato a Tangeri tre sospetti sostenitori dello Stato Islamico tra il 17 e 18 gennaio.

L’informazione è stata data dal ministero dell’Interno in un comunicato stampa. Gli arrestati «stavano progettando di compiere attacchi con coltelli contro i cittadini», riporta il sito marocchino Yabiladi.com. Le indagini hanno dimostrato anche che i sospetti stavano progettando di condurre rapine per finanziare le loro attività.
Il Marocco è sempre più il bersaglio dei militanti di Daesh che vogliono colpirlo per rappresaglia vista la collaborazione dei suoi servizi segreti con la Spagna, la Francia e il Belgio. Rabat ha aiutato la Francia a rintracciare Abdelhamid Abaaoud, presunta mente degli attentati di Parigi e Saint-Denis.