È tajiko il successore di al Shishani

11

STATO ISLAMICO – Raqqa 08/09/2016. Da fonti social, arriva la notizia della nomina del successore di Umar al Shishani, alla guida degli eserciti del Califfato.

Si tratta di Gulmurod Halimov, un colonnello tajiko che aveva disertato per unirsi allo Stato Islamico. La diserzione di Halimov e dei suoi fedelissimi era stata resa nota ad aprile del 2015. L’ex colonnello, formatosi nelle unità speciali della Federazione russa e degli Stati Uniti, avrebbe circa quarant’anni ed è padre di otto figli. Ha guidato la polizia antisommossa tagika per tre anni, guadagnandosi numerosi riconoscimenti. È apparso, all’invio della sua presenza nel Califfato in due video: nel primo spiega i motivi della diserzione sua e dei suoi uomini e nel suo secondo video e minaccia chi lo aveva denigrato nel suo paese. La sua scelta vanell’ottica della continuità con al Shishani: Hallimov, infatti, era tra i suoi uomini più fidati.