Ragazza DAESH giustizia 5 donne

4

IRAQ – Baghdad 05/03/2016. La tv satellitare Al Sumaria ha ritrovato la notizia che una dodicenne appartenente a Daesh ha giustiziato 5 donne a Mosul il 3 marzo.

La tv cita una sua fonte locale a Ninive, secondo cui tra le vittime ci sarebbe stato un medico che si era rifiutato di curare i feriti dello Stato Islamico. L’esecuzione sarebbe avvenuta nel campo Ghazlani; secondo la fonte della tv irachena questa esecuzione è la prima del suo genere; fino ad ora non era mai successo che nel ruolo di boia ci fosse una ragazza.