Primo video in bosniaco di DAESH

12

STATO ISLAMICO – Raqqa 03/07/2016. A poco più di 24 ore dall’annuncio da parte di Daesh, è uscito il nuovo video della casa di produzione Al Furat interamente in bosniaco.

Il video è intitolato: Uccidete gli imam infedeli in Bosnia. Il messaggio sembra rivolto a tutti i Balcani. In effetti, come indicato ieri, nel video è presente anche un imam serbo candidato alle presidenziali serbe del 2012. Altro video di Daesh è pubblicato questa volta dalla Fondazione Al Battar. Il video è intitolato
“Magreb – Dolore e speranza” e ripercorre la storia dei paesi del Magreb (Egitto incluso) dalla decolonizzazione ad oggi. L’indicazione è chiara: dopo il dolore dei regimi più o meno dittatoriali del periodo post coloniale, tutto il Magreb vive nella speranza dello Stato Islamico.