Deficit docenti a Cuba

5

CUBA – L’Avana 07/09/2016. A Cuba è iniziato l’anno scolastico 2016-2017 il 5 settembre con oltre 1,7 milioni di studenti che hanno affollato circa 10600 scuole.

Quest’anno i ranchi dei dicenti sono completi al 94,2 per cento del necessario, circa il 1,1 per cento migliore rispetto al precedente anno scolastico, riporta Efe. Il deficit insegnanti negli ultimi anni ha preoccupato le autorità scolastiche dell’isola, ed è un problema che persiste ancora nelle province di Ciego de Avila, L’Avana, Matanzas, Artemisa e Mayabeque. Il ministro dell’Istruzione Ana Elsa Velazquez aveva detto che tra le soluzioni in studio c’è il richiamo in servizio degli insegnanti in pensione, l’assunzione di altri professionisti e dare la possibilità agli studenti universitari di poter insegnare. Velazquez ha ammesso che l’esodo dei docenti ad altre occupazioni non si è fermato e che in alcune province la situazione peggiora ogni anno.