Armeno il nuovo segretario generale CSTO

7

RUSSIA – Mosca 13/09/2016. La Russia cercherà di rafforzare la cooperazione militare con l’Azerbaigian dopo l’annuncio che il rappresentante dell’Armenia sarà nominato segretario generale della Csto.

Ne da l’annuncio l’agenzia Trend che riporta le parole di Sergey Markov, consulente del presidente russo, membro della Duma. La notizia della nomina del rappresentante armeno era stata annunciata in precedenza da Interfax che cita fonti del governo armeno. Seyran Ohanyan, ministro della Difesa armeno, verrà nominato, infatti, segretario generale della Csto. «L’Armenia è un membro a pieno titolo della Csto, quindi i suoi rappresentanti non sono privati ​​del diritto di occupare posizioni di alto livello. Ma la Russia è consapevole che questa nomina sarà percepita negativamente a Baku» ha detto Markov. «L’Azerbaigian è un importante alleato della Russia, quindi penso che la nomina del ministro armeno come segretario generale Csto sarà compensata rafforzando alcuni altri aspetti della cooperazione militare tra Russia e Azerbaigian», ha aggiunto Markov. La nomina, per il parlamentare russo, non influenzerà gli sforzi di Mosca per risolvere il conflitto del Nagorno-Karabakh, su cui vi è una reale possibilità di un serio passo avanti.