I dati della CRI Sicilia sull’aiuto ai migranti

40

ITALIA – Palermo, 18/01/0216. Anno intenso per la Croce rossa italiana, il 2015 ha visto la delegazione siciliana della Cri in prima linea nelle attività di sbarco dei migranti nei porti siciliani.

286 sbarchi, 15 Comitati Cri attivati, 4.519 volontari impiegati, 92.957 persone sbarcate, 247 attivazioni del Reparto di Sanità Pubblica della Cri, 324 operatori dei nuclei siciliani del Reparto di Sanità Pubblica della Cri impiegati: questi i numeri che la sala operativa regionale Cri della Sicilia ha reso noti nel rapporto dell’attività di assistenza umanitaria ai migranti, svolta dai Comitati Cri della Sicilia nell’anno 2015. Lo studio fa un resoconto chiaro e puntuale di tutti gli interventi effettuati ad ogni singolo sbarco nei porti di Augusta (Sr), Pozzallo (Rg), Porto Empedocle (Ag), Lampedusa (Ag), Trapani, Catania, Palermo e Messina.