Saif al Islam a giudizio dalla CPI

13

PAESI BASSI – L’Aja 29/05/2016. Fatou Bensouda, procuratore della Corte penale internazionale ha invitato il governo di unità nazionale della Libia a consegnare Saif al Islam, figlio maggiore del presidente libico Muammar Gheddafi, per poterlo processare per crimini contro l’umanità.

Saif al Islam, condannato a morte da un tribunale di Tripoli lo scorso anno, è in custodia delle milizie di Zintan, non è controllata dal governo. Bensouda nei giorni scorsi ha detto che il nuovo governo libico dovrebbe dare la priorità al trasferimento di Saif al Islam e facilitare la sua consegna alla Corte penale internazionale senza ulteriori ritardi.