Tajikistan, cala l’export di cotone

87

TAJIKISTAN- Dushanbe. 25/03/15. Secondo la testata Asia-Plus, nel corso dei primi due mesi di quest’anno, il Tagikistan ha aumentato le esportazioni di fibre di cotone del 24 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno, secondo l’Agenzia di statistica del Tagikistan.

Nel mese di gennaio-febbraio 2015, il Tagikistan ha esportato più di 20.000 tonnellate di fibra di cotone. Nello stesso periodo dello scorso anno, ha riferito l’agenzia di statistica tajika, sono stati esportati poco più di 16.000 tonnellate di fibra di cotone. Nel frattempo, il Comitato consultivo internazionale del cotone (ICAC) dice che il prezzo del cotone internazionale è sceso del 24 per cento negli ultimi anni. Pertanto, il Tagikistan ha guadagnato solo 26 milioni dollari di esportazioni di fibre di cotone nel corso dei primi due mesi di quest’anno, con un calo del 7,5 per cento rispetto allo stesso periodo dello scorso anno. Il Tagikistan ha diminuito le esportazioni di fibre di cotone negli ultimi anni a causa del calo dei prezzi del cotone internazionali. Nel 2014, il Tagikistan ha esportato solo quasi 87.000 tons di fibra di cotone, 17.500 tonnellate in meno rispetto al 2013 (114.500 tonnellate) e 57.500 tonnellate in meno rispetto al 2012 (144.000 tonnellate).