Incontro umanitario in Corea del

97

COREA DEL SUD – Seul 20/10/2015. La mattina del 20 ottobre, centinaia di anziani sudcoreani si sono diretti verso la Repubblica popolare democratica di Corea per incontrare i loro parenti che vivono in Corea del Nord dal termine della guerra di Corea (1950-53).

I 16 autobus che trasportavano 389 sudcoreani, tra gli 80 e i 90 anni, provenienti da 96 famiglie sono partiti alle 8:30 ora locale, riporta Xinhua, dalla città di Sokcho sulla costa nord-est del paese, stando al comunicato del ministero dell’Unificazione sudcoreano. Le famiglie hanno superato la frontiera tra le due Coree lungo la costa orientale a Monte Kumgang lungo la costa sud-orientale della Corea del Nord per poi incontrare i loro 141 parenti che vivono in nella Repubblica popolare di Corea sei volte, con turni di due ore, sia in privato che in pubblico.