Park Geun-Hye nuovo presidente della Corea del Sud

46

COREA DEL SUD – Seoul. è donna il nuovo presidente della Corea del Sud. SI chiama  Park Geun-Hye ed è la prima donna presidente in Corea del Sud.  Ha promesso tolleranza zero con la provocazione della Corea del Nord in materia di nucleare. In qualità di leader di Asia, la quarta più grande economia, Park, figlia di Park militare Chung-Hee, deve affrontare molte sfide tra cui il rallentamento della crescita e l’impennata dei costi di welfare in una delle società a più rapido invecchiamento del mondo. Parco è entrata in carica a poco più di 50 anni dopo che suo padre, un veemente anti-comunista, che ha preso il potere con un colpo di stato militare. Park Chung-Hee ha governato con il pugno di ferro per 18 anni, fino al suo assassinio, e rimane una figura-accreditata nonostante la povertà e la violazione dei diritti umani quando era in carica. La maggior parte del discorso inaugurale Park incentrata sull’economia, e inclusi gli impegni a creare posti di lavoro, il benessere ampliato e “democratizzazione economica” in un momento di crescente preoccupazione per reddito e disparità di ricchezza. Promettendo “un altro miracolo”, ha detto Park,  la sua amministrazione costruirà una nuova “economia creativa” che andrà al di là della base di produzione tradizionale del paese. Non solo la neo – presidente ha avvertito i giganti dell’economia a conduzione familiare, vedi haebol come Samsung e Hyundai, che avranno un trattamento paritario rispetto alle altre aziende è che la sua intenzione è quella di far fiorire la PMI.  Ha promesso anche una politica favorevole alla parità dei sessi.  Il basso tasso di natalità: la popolazione è sempre più sbilanciata verso gli over 60, che temono in vecchiaia di essere isolati e hanno preoccupazioni finanziarie.