Russia e Corea del Nord: accordo sul debito

59

Russia e corea del Nord hanno firmato un accordo sul taglio del operante debito di 11 miliardi di dollari contratto dallo Stato asiatico durante l’era sovietica.

I due Paesi hanno negoziato a lungo sulla questione del debito senza risultato. Mosca non aveva intenzione di cancellarlo o di riprogrammarlo trasformandolo in investimenti.

Il valore del debito coreano sarà riconvertito in dollari con uno sconto iniziale del 90%; la rimanenza, oltre un miliardo di dollari, potrebbe essere usato in un piano di scambio per aiuti umanitari nei settori dell’istruzione, salute e energia.