COREA DEL NORD. Kim Jong Un cambia la comunicazione: fare gli occidentali su YouTube

840

La Corea del Nord sta adottando uno stile più morbido per fare autopromozione, utilizzando la piattaforma YouTube per raggiungere un pubblico internazionale più ampio. Il governo di Kim Jong Un ha pubblicato dei video con una donna elegante e di lingua inglese che porta gli spettatori in tour nei punti chiave di Pyongyang.

Si tratta di un allontanamento radicale dal modo tradizionale della Corea del Nord di inviare messaggi al mondo esterno: dichiarazioni provocatorie sui test nucleari o missilistici lette dalla tv di stato. I propagandisti nordcoreani hanno sperimentato la piattaforma globale di condivisione di video, ma non sono andati oltre il caricamento di video montati dai media statali, spesso con Ri Chun-hee, una famosa conduttrice nordcoreana nota per il suo stile assertivo e drammatico nel trasmettere le notizie, riporta Korea Herald.

La Corea del Nord sta ora abbracciando uno stile più amichevole per attirare gli spettatori più giovani, come si è visto nei recenti video caricati su canali come New Dprk e Echo Dprk.

New Dprk ha recentemente pubblicato “vlogs”, o video logs, pinchi compareRi Su-jin, sette anni, che descrive la vita quotidiana dei bambini di Pyongyang. In uno dei suoi video, Su-jin fa un tour del suo condominio e della sua casa, mostrando oggetti come un pianoforte, un ventilatore e un grande divano. In un altro si racconta il rientro a scuola

Un altro canale YouTube, chiamato Echo Dprk, presenta una donna ventenne di nome Un-A che parla correntemente inglese. Vestita in stile moderno e con telefono in mano, fa un giro per Pyongyang, con soste in un grande magazzino di lusso chiamato Taesong e Ryomyong Street.

Un-A sosteneva di voler smentire le notizie false e di controllare i fatti riguardanti il coronavirus in un recente video, a seguito di un rapporto secondo cui i nordcoreani erano in preda al panico a Pyongyang a causa del coronavirus. Nel video, caricato in aprile, Un-A intervista gli acquirenti di Taesong per confutare le notizie che affermano che i prezzi sono saliti in Corea del Nord.

Lanciato nell’agosto 2017, il canale ha più di 13.000 iscritti; questo cambiamento nello stile di propaganda è diretto verso il pubblico straniero: «Il loro scopo è quello di promuovere la loro politica e l’amore per la gente verso il pubblico esterno in modo efficace, piuttosto che inviare un messaggio al proprio popolo» riporta Yonhap.

Antonio Albanese