COREA DEL NORD. Kim cerca sponda in Vietnam

100

Kim Jong-un ha espresso la speranza per i legami più forti con il Vietnam in un messaggio per contrassegnare la festa nazionale del vicino paese asiatico sudorientale. Kim ha espresso la convinzione che vengano rafforzati «i legami amichevoli e cooperativi tra i nostri due partiti e paesi con una lunga storia e tradizione,” secondo Kcna.

Nel messaggio, Kim ha citato la sua prima visita di stato in Vietnam lo scorso marzo, che è stata «un’occasione importante» per rafforzare e sviluppare i legami bilaterali e l’amicizia.

Nel messaggio si legge: «Le mie più vive congratulazioni al compagno segretario generale e al partito fraterno vietnamita, al governo e al popolo in occasione del 74° anniversario della fondazione della Repubblica socialista del Vietnam.

La fondazione della Repubblica socialista del Vietnam è stato un evento storico che ha dato una nuova vita utile al popolo del vostro Paese e ha aperto un’ampia strada verso lo sviluppo e la prosperità del Paese e della nazione.

Sono lieto che il partito, il governo e il popolo vietnamita abbiano registrato molti successi nella lotta per l’attuazione della decisione presa al 12° Congresso del Partito sotto la guida del compagno segretario generale.

Il nostro significativo incontro di marzo ha offerto un’occasione importante per rafforzare e sviluppare la tradizionale amicizia Rpdc-Vietnam fornita dai leader precedenti.

Approfittando di questa opportunità, auguro sinceramente al compagno Segretario Generale buona salute e maggiore successo nel suo lavoro responsabile, esprimendo la convinzione che i legami amichevoli e di cooperazione tra le nostre due parti e i paesi con una lunga storia e tradizione si rafforzeranno sempre di più».

Alla fine di febbraio, Kim ha visitato il Vietnam per il suo secondo vertice con il presidente degli Stati Uniti Donald Trump. Durante il viaggio, Kim ha anche tenuto riunioni con il presidente vietnamita Nguyen Phu Trong e altri alti funzionari, e ha espresso la speranza di intensificare la cooperazione e gli scambi con il Vietnam in tutti i settori. In giugno, KCNA, riportava la notizia dell’arrivo dell’assistenza alimentare dal Vietnam senza fornire altri dettagli.

Nello stesso giorno, 2 settembre, anche Kim Jae Ryong, premier nordocreano, ha inviato un messaggio di saluto a Nguyen Xuan Phuc, primo Ministro del Vietnam.

Anche Kim Jae Ryong, si augura l’incremento dei «tradizionali rapporti amichevoli e cooperativi tra i due paesi, stabiliti dai precedenti leader e sviluppatisi sotto la profonda cura dei vertici dei due paesi».

Tommaso dal Passo