COREA DEL NORD. Cresce il capitalismo nordcoreano

81

I cittadini della Corea del Nord hanno stanno sperimentando una nuove serie di attività commerciali all’interno dei mercati. Sempre più i mezzi di sussistenza delle persone, riporta Daily Nk, non dipendono dalle politiche statali, ma dal mercato.

Daily Nk fa notare che la trasformazione della Corea del Nord in una economia di mercato a pieno titolo sarà inevitabile, indipendentemente dalle intenzioni del regime.

Secondo il giornale alcuni settori sono interessanti come la vendita di cibo, le scarpe e riparazioni di cerniere, considerate relativamente sicure dal controllo del governo e dalle sanzioni esterne che colpiscono il paese.

Il cibo è un business stabile in Corea del Nord; anche quando le autorità pongono un freno ai mercati generali, gli affari presso gli stand gastronomici rimangono robusti. La ragione è che è considerata un’azienda di basso livello rispetto ad altre, ed anche perché la corruzione associata non è così diffusa.
Scarpe e riparazioni di cerniere sono diventati popolari come imprese redditizie, stanne la scarsa qualità dei prodotti in vendita.

Tendenza recente dei consumatori è portare le scarpe in un negozio di riparazione immediatamente dopo il loro acquisto per farle sistemare. Di conseguenza, l’attività di riparazione di scarpe, che un tempo era considerata come un’occupazione umile, sta ora emergendo come un settore competitivo e una fiorente industria. Un metro di giudizio, che cita il quotidiano online, della ricchezza del settore sono gli abiti delle donne alle cerimonie: spesso l’indumento tradizionale femminile nordcoreana, Chosun ot, delle mogli dei calzolai sono spesso più costosi delle appartenenti alle classi superiori, alla pari con le mogli dei donju, la classe media dei nuovi ricchi.

Per le cerniere, la moda nordcoreana importa abiti dalIa Cina e le lampo dopo un mese spesso si rompono. Così l’azienda di riparazione cerniere è diventata redditizia, nonostante i piccoli margini di profitto, in quanto c’è una grande richiesta di questo tipo di riparazioni. Inoltre, non è oggetto di repressione e controllo perché non attira molta attenzione.

Anna Lotti