Cooperazione economica speciale Pechino-Manila

33

di Tommaso Dal Passo CINA – Pechino 19/11/2016. La Cina intende esplorare la possibilità di creare una zona di cooperazione economica e commerciale nelle Filippine, come parte degli sforzi dei due paesi per far avanzare i legami bilaterali.
Secondo quanto riporta Xinhua, la Cina è disposta ad aumentare le importazioni dalle Filippine e a incoraggiare le imprese cinesi per aumentare gli investimenti nel paese, ha detto il portavoce del ministero del Commercio (Moc) cinese Sun Jiwenn alla stampa il 18 novembre.

I due paesi stanno inoltre per firmare un patto sulla cooperazione economica e tecnologica per il periodo 2017-2022, e la Cina prenderà in considerazione un sostegno finanziario per progetti di infrastrutture nelle Filippine.

Simili passi sono stati discussi nel corso di una visita della delegazione Moc cinese nelle Filippine avvenuta durante questa settimana, dopo il consenso raggiunto dai leader dei due paesi in materia di cooperazione economica durante la visita di stato del presidente filippino Rodrigo Duterte in Cina il mese scorso (nella foto).

Il commercio bilaterale tra la Cina e le Filippine è salito 4,2 per cento anno su anno, pari a 38,6 miliardi di dollari nei primi 10 mesi del 2016, secondo i dati doganali cinesi.