COLOMBIA. Vicino il FTA con il Guatemala

54

Il Presidente colombiano, Juan Manuel Santos, e l’omologo guatemalteco, Jimmy Morales, si sono accordati, il 23 febbraio, per accelerare i negoziati sul trattato commerciale e sull’ampliamento della cooperazione nelle questioni militari.

Dopo un incontro con gli uomini d’affari colombiani, Morales è stato ricevuto da Santos nel palazzo presidenziale, riporta Efe. Nel corso di una successiva conferenza stampa congiunta, Morales ha detto che «Se Dio vuole, l’accordo commerciale proposto sarà pronto per la firma in poche settimane. Ultimamente c’è stato un grande interesse da parte delle aziende colombiane ad investire in Guatemala», ha detto Santos, indicando anche un aumento del commercio bilaterale.

Morales ha detto a Santos che il Guatemala desidera acquistare una nave militare dalla società statale colombiana Cotecmar, che ha fornito simili vascelli ad altri paesi latinoamericani, come il Brasile e l’Honduras. «Il Guatemala è felice di vedere i progressi tecnologici che la Colombia ha fatto nella cantieristica navale e altri strumenti che sono utili nella lotta contro la criminalità transnazionale e contro altre “minacce emergenti”».

Santos ha poi detto che l’acquisto delle navi potrebbe essere finanziato con l’aiuto degli «Stati Uniti, un paese interessato al Guatemala aumentando e migliorando le sue capacità nella lotta contro la droga e la criminalità organizzata». Il presidente colombiano ha ritenuto l’incontro «molto costruttivo e importante».

Va ricordato che alla fine degli anni Novanta, la Comunità andina ha intrapreso iniziative per rafforzare le relazioni commerciali con i paesi dell’America centrale. La Colombia e i paesi del Triangolo settentrionale – El Salvador, Guatemala e Honduras – hanno avviato negoziati per un accordo di libero scambio nel giugno 2006. Il quadro e la tempistica, come quelli dei negoziati tra Colombia e Guatemala, stabiliscono che dovrebbero aver luogo sei cicli negoziali e che i negoziati dovrebbero concludersi entro un anno. I negoziati si sono conclusi il 16 marzo 2007 dopo sei cicli di negoziati e due riunioni dei gruppi di lavoro sull’accesso al mercato. Il 9 agosto 2007 la Colombia e El Salvador, Guatemala e Honduras hanno firmato un accordo Fta.

Lucia Giannini