Emergenza profughi in Colombia

10

COLOMBIA – Bogotà 28/08/2015. L’Ufficio delle Nazioni Unite per il coordinamento degli affari umanitari, Ocha ha detto il 28 agosto che 1.088 colombiani sono stati ufficialmente espulsi o rimpatriati dal Venezuela negli ultimi sei giorni, in seguito alla chiusura del valico di frontiera tra Cucuta e San Antonio ordinato dal presidente venezuelano Nicolas Maduro.

In una prima relazione sulla «situazione umanitaria al confine tra la Colombia-Venezuela«, Ocha ha detto che, fino al 27 agosto, «244 i minori» inoltre, sarebbero presenti tra i 1.088 colombiani arrestati o rimpatriati dal 21 agosto, sta della chiusura.