Guai idrici e fluviali in Colombia

36

COLOMBIA – Bogotà 31712/2015. L’Istituto colombiano di Idrologia, Meteorologia e Studi Ambientali, Ideam, ha lanciato l’allarme sui livelli d’acqua sui due maggiori fiumi del paese a causa di una siccità che non accenna a finire.

Ideam ha detto che la mancanza di precipitazioni negli ultimi mesi ha causato «un calo significativo» nel livello dei fiumi Magdalena e Cauca, che attraversano la Colombia da sud a nord. Le previsioni indicano la situazione resterà stabile fino all’inizio del 2016, si legge nel comunicato dell’Ideam. Sul Magdalena, importante via d’acqua della Colombia, l’effetto è più acuto a Honda, in cui il livello dell’acqua è di 59 centimetri, in confronto con il minimo storico medio di 2.79 metri. Il fiume Magdalena presenta livelli mai visti dal 1973, con il livello a 45 centimetri, quando dovrebbe essere di 134. Sul Cauca, il livello più basso si trova nella città sud-occidentale di La Victoria, dove il livello dell’acqua è pari a 43 centimetri, ben al di sotto della norma storica di 3,82 metri. I livelli di acqua del Cauca potrebbero avere un impatto sui sistemi idrici municipali nel sud-ovest del paese, afferma Ideam.