Colera nel Mar Caspio

8

DAGHESTAN – Makhachkala. 22/04/15. Batteri del colera si trovano nel Mar Caspio al largo della costa del Daghestan. Fonte Caucasian Knot. 

A dirlo gli specialisti del Daghestan Rospotrebnadzor che hanno scoperto che entrando in acque reflue non trattate Mar Caspio ha causato l’emergere di Vibrio cholerae patogenicità del terzo gruppo – l’agente eziologico di malattie intestinali acute. I batteri Vibrio cholerae si trovano nelle spiagge della zona. In particolare, è stato trovato in spiaggia “Birch”. «Vibrio cholerae isolato in acqua di mare, è un ceppo non produttore di tossina, ma può causare tutte le manifestazioni cliniche delle malattie intestinali acute. Al fine di determinare la causa di isolamento del vibrione ha deciso di tenere un sondaggio sanitario delle aree costiere della città». Si legge in un comunicato Rospotrebnadzor in Daghestan, pubblicato il 19 giugno presso l’ufficio sito. Gli esperti hanno anche scoperto lo scarico di acque reflue non trattate nel Mar Caspio al centro di salute, “White Bear”.