Cipro quarto Paese a crollare a causa della crisi greca

55

BRUXELLES – I funzionari ciprioti durante lo scorso fine settimana hanno fatto sapere che il loro paese potrebbe essere il quarto stato della zona euro ad aver bisogno di un bail-out a causa di esposizione alla Grecia.

Nel frattempo, la Germania starebbe premendo sulla Spagna per accettare un sostegno per le sue banche. A Cipro il governatore della Banca centrale Demetriades Panicos ha detto al Financial Times di Domenica (3 giugno) che un salvataggio sta diventando «meno improbabile» visto che entro la fine del mese, scadrà il prestito da 1,8 miliardi di euro fatto alla banca seconda banca più grande del paese.