Cipro completa la conversione dei conti

34

CIPRO – Nicosia 29/4/13. La Bank of Cyprus ha completato la conversione di oltre un terzo dei depositi non assicurati ad azioni di “Classe A” come parte di un processo di ricapitalizzazione attraverso il denaro risparmiatori, ha annunciato l’istituto con un comunicato il 29 aprile.

La conversione è stata fatta nell’ambito dell’accordo con l’Eurogruppo che per garantire la ricapitalizzazione della banca, in cambio di aiuti finanziari per l’isola del Mediterraneo orientale (10 miliardi di euro, circa 13 miliardi di dollari) ha costretto l’istituto a far gravare la perdita sui grandi depositanti.
La banca, sotto la supervisione della Banca centrale di Cipro in qualità di “autorità di risoluzione”, ha completato la conversione del 37,5 per cento dei depositi di oltre 100.000 euro in azioni “Classe A”, di fatto i depositi bancari sono diventati i nuovi proprietari della banca.