CINA. Yuan moneta unica della Via della Seta

126

La Cina espanderà l’uso dei renminbi nei paesi e nelle regioni legati all’iniziativa dellaNuova Via della Seta, migliorando le facilità di pagamento transfrontaliero per la moneta. Lo ha annunciato la People’s Bank of China ripresa da China Daily.

Yin Yong, vice governatore della banca centrale cinese, ha dichiarato al Cic Forum 2017 di Pechino che esiste il potenziale per la moneta cinese di svolgere un ruolo maggiore nelle economie della nuova Via della Seta. Cic sta per China Investment Corp, un fondo sovrano che gestisce parte delle riserve di cambio cinesi. Il renminbi è ampiamente accettato dai paesi e dalle regioni legati all’Iniziativa dopo che la valuta è stata inclusa nel paniere speciale, cioè l’insieme di riserve complementari in valuta estera, del Fondo Monetario Internazionale.

«Ci sono più di 50 economie nel percorso della nuova Via della Seta dove la percentuale di utilizzo di renminbi nelle transazioni transfrontaliere è inferiore al 5 percento e dove c’è un potenziale di enorme miglioramento (…) entità fisiche e amministrative vogliono utilizzare la moneta nei mercati e negli investimenti. Alcuni paesi e regioni stanno anche istituendo centri finanziari in riva al mare (…) la People’s Bank of China continuerà a migliorare il quadro di pagamento transnazionale di renminbi e far sì che il renminbi svolga un ruolo importante nella determinazione dei prezzi, nell’insediamento, nell’investimento, nel finanziamento e nel commercio», ha aggiunto. L’internazionalizzazione della moneta sarà un processo a medio e lungo termine sostenuto dalla forte economia cinese.

La Commissione per la regolamentazione della China Securities ha annunciato al forum che la commissione incoraggerà le economie qualificate dell’iniziativa ad emettere “obbligazioni panda”, debito denominato in yuan venduto da emittenti stranieri in Cina. Nel mese di marzo, il produttore di alluminio Rusal è divenuto la prima compagnia russa a emettere una serie di obbligazioni panda per un valore di 1 miliardo di renminbi.

La China Investment Corp ha dichiarato al forum che la promozione della costruzione infrastrutturale basata sul percorso della nuova iniziativa offre opportunità d’oro per la cooperazione nella produzione industriale internazionale e nella produzione di attrezzature. La Cic sta cercando di creare occasioni con una “prospettiva cinese” che abbia un legame con il mercato cinese, dato che la nazione ha un enorme mercato e altrettanti vantaggi industriali.

Graziella Giangiulio