Wanda Group dichiara guerra a Disney

11

CINA – Nanchang 30/05/2016. Il gruppo Wanda, di proprietà del magnate cinese Wang Jianlin, ha aperto il primo dei 20 parchi a tema il 28 maggio nel sud-est della Cina, con l’obiettivo di superare la Disney come leader mondiale in questo settore.

«Vogliamo creare un marchio globale per le imprese cinesi», ha detto Wang, uno degli uomini più ricchi del mondo, durante l’inaugurazione del complesso situato nella città di Nanchang nella provincia sud-orientale dello Jiangxi. Il complesso dal valore di 3,35 miliardi di dollari si sviluppa su 2 chilometri quadrati e ospita un parco divertimenti e un centro commerciale con un acquario e cinema.
Wang spera che il parco riesca ad attrarre 10 milioni di turisti ogni anno, creando così un trend che spera di esportare in altri paesi. Wanda ha lo scopo di aprire 20 simili parchi entro il 2020, 15 dei quali in Cina e cinque all’estero. Il turismo è la chiave per l’espansione del conglomerato cinese, che si è posta l’obiettivo di sorpassare la Disney come leader mondiale in parchi a tema. Disney non sarebbe dovuto entrare nel continente cinese, ha detto Wang in un’intervista a Cctv, riferendosi a Disneyland Shanghai, che aprirà il 16 giugno, portando a tre il numero dei parchi a tema Disney in Asia.