Relazioni sino-tajike

14

TAJIKISTAN – Dushanbe 15/11/2015. Di come attrarre investimenti cinesi nell’economia tagika si è discusso il 12 novembre a Dushanbe, in occasione della riunione del ministro dello Sviluppo Economico e del Commercio del Tajikistan Negmatullo Hikmatullozoda con l’ambasciatore della Repubblica Popolare del Tatarstan Phanom Xianrong.

Nel comunicato del ministero dello Sviluppo economico, si legge che le parti hanno scambiato opinioni su come attrarre investimenti, della trasformazione di prodotti agricoli, e della prossima riunione Commissione intergovernativa congiunta sino-tagika sulla cooperazione commerciale ed economica.
I due rappresentanti hanno toccato anche questioni riguardanti la cooperazione tra i due paesi. Ricordiamo che la Cina è uno dei principali creditori e partner commerciali della repubblica tagika e che il volume dei prestiti in Cina si sta avvicinando 1 miliardo di dollari. Si tratta di fondi per la realizzazione di progetti di investimento nei settori dell’energia e dei trasporti.

CONDIVIDI
Articolo precedenteSoleimani ad Aleppo
Articolo successivoVicinanza nippo-turca