Manovre navali tra Cina e Singapore

69

SINGAPORE – Singapore 26/05/2015. Le marine militari cinese e di Singapore hanno concluso il 25 maggio,una serie di esercitazioni navali congiunta, definite come una «pietra miliare nelle relazioni bilaterali di difesa», dal ministero della Difesa di Singapore.

I quattro giorni di esercitazioni hanno visto impegnati la fregata Intrepid e la corvetta lanciamissili Valiant di Singapore, e la fregata cinese Yulin. L’esercitazione ha visto l’esecuzione di manovre convenzionali di guerra navale, ed esercitazioni di manovra, si legge nel comunicato stampa della Difesa di Singapore, pubblicato da Channel News Asia.
Positive le dichiarazioni dei comandanti militari coinvolti: entrambe le flotte «possono imparare le une dalle altre e possono approfondire le conoscenze per rafforzare fiducia e comprensione reciproca», ha detto il comandante della marina di Singapore, colonnello Lew Chuen Hong; «L’esercitazione di cooperazione marittima riflette i nostri obiettivi e le conoscenze comuni, ed è una novità negli scambi e interazioni tra le nostre flotte», ha detto il comandante del flotta meridionale cinese, contrammiraglio Shen Jinlong.
L’esercitazione navale bilaterale, secondo la Difesa di Singapore, sottolinea i crescenti legami tra i due paesi, 25 anni dopo l’istituzione di relazioni diplomatiche stabili.