Auto elettriche in Cina

9

CINA – Xian 23/10/2015. La Samsung Sdi ha completato la costruzione di un impianto di produzione per le batterie dei veicoli elettrici a Xian, in Cina.

La società sudcoreana assieme ai suoi partner industriali ha inaugurato ufficialmente il sito industriale il 22 ottobre. L’impianto può produrre 40 mila batterie per veicoli elettrici o 150mila plug-in per i veicoli ibridi, ogni anno. L’impianto è costato oltre 200 milioni di dollari ed ha l’obiettivo di aumentare la presenza della società sudcoreana in un mercato in rapida crescita.
L’impianto ha iniziato ad operare, in fase di collaudo, il mese scorso, per la fornitura di batterie a 10 case automobilistiche cinesi, tra cui la Yutong, il più grande produttore di autobus del mondo, e la Foton, il primo produttore cinese di veicoli commerciali. Samsung prevede di investire altri 600 milioni di dollari nell’impianto entro il 2020, con un obiettivo di un guadagno di un miliardo di dollari all’anno. Le vendite di veicoli elettrici in Cina hanno raggiunto le 82mila unità nel 2014, un incremento di più del 400 per cento su base annua. La Cina, presto dovrebbe diventare uno dei più grandi mercati per i veicoli elettrici, con una percentuale pari al 10 per cento del mercato globale entro il prossimo anno.