CINA. Prima portaerei nucleare AI nel 2025

210

La Cina potrebbe avere una portaerei nucleare operativa entro il 2025 per rafforzare le sue difese marittime. La China Shipbuilding Industry Corporation, Csic, che ha trasformato la prima portaerei cinese e ha costruito la seconda, non ha specificato a quale nave si riferisse, ma una dichiarazione sul suo sito web, ripresa da Scmp, è stata la prima conferma della società che una portaerei nucleare fosse nei provami di costruzione. Le due portaerei di Pechino sono infatti a propulsione convenzionale.

Il Cantiere navale cinese ha anche detto che stava lavorando su un nuovo tipo di sottomarino nucleare, su sistemi di combattimento sottomarino basati sull’intelligenza artificiale e su un sistema elettronico intelligente per le battaglie marittime. «Dobbiamo fornire armi e attrezzature di alta qualità per la trasformazione strategica della marina militare verso una forza oceanica entro il 2025 (…) L’ambiente di sicurezza della Cina sta subendo profondi cambiamenti e le minacce alla sicurezza marittima sono in aumento», si legge nel cominciato del Csic.

Le difficoltà sono molte, come ha dimostrato il capo francese Charles de Gaulle ha vissuto infiniti problemi e difficoltà. Gli Stati Uniti sono l’unico paese con una tecnologia nucleare matura, che alimenta navi di maggiori dimensioni: Washington ha in servizio una nave portaerei nucleare di classe Ford e 10 di classe Nimitz e un’altra nave di classe Ford in costruzione.

«Ciononostante, la Cina dovrà seguire la via dell’energia nucleare, se vuole che i suoi vettori aerei siano in grado di effettuare lunghe missioni in alto mare. L’energia nucleare sarà anche la chiave per accendere un avanzato sistema di lancio di aerei elettromagnetici, in contrasto con i lanci di ski-jump attualmente in uso», riporta il quotidiano.

Il primo vettore cinese, il Liaoning, è una nave sovietica, di classe Kuznetsov, acquistata dall’Ucraina nel 1998 e riadattata presso il cantiere navale della Csic a Dalian. È entrata in servizio nel 2012. Il cantiere ha poi utilizzato il Liaoning per costruire la primo portaerei cinese, il modello 001A – Shandong in acqua dall’aprile 2017; questa nave è in fase di allestimento e dovrebbe essere consegnata verso il 2020.

Maddalena Ingroia